AMD Ryzen 3000 Ram Scaling : Timings, Frequency, Fclk

Metodologia Test

Piattaforma di Test

Asrock x470 Taichi, Ryzen 3600x, 2×8 GB Trident Z 4133 c19, 2x8GB Ballisti Sport 3000 c15, Arctic liquid freezer 240 (in configurazione Push-Pull con due arctic p12 pwm pst), SSD WD BLACK NVME 256GB. SSD Samsung 860 500GB, HDD Seagate 2TB, Zotac RTX 2080ti, XFX XTR 750w Gold, Windows 10 pro 64bit.

Per i test effettuatti ci siamo avvalso di due kit di Ram con due chip differenti.
Un kit di F4-4133C19D-16GTZC, G.Skill Trident Z 16GB (2×8) da 4133mhz c19-19-19-19-38 ad 1.35v con chip Samsung B-DIE ed un kit di BLS2K8G4D30AESCK, Crucial Ballistix Sport 16GB (2×8) da 3000mhz c15-16-16-16-35 ad 1.35v con chip Micron E-DIE.
Per evitare variazioni di frequenze, a causa dell’xfr, che avrebbero potuto falsare i risultati, abbiamo utilizzato il nostro 3600x in overclock a 4300mhz su tutti i core ad 1.4v (anche se può andare leggermente oltre, ma abbiamo preferito garantirci un margine di stabilità)
Useremo un paio di giochi abbastanza memory sensitive come scenario di prova, in particolare Assassin’s Creed Origins e Shadow of The Tomb Raider, entrambi a dettagli massimi.
Abbiamo ripetuto ogni benchmark varie volte, facendo una media, anche se, abbiamo sempre ottenuto risultati molto simili tra loro, talvolta identici, in tutte le prove effettuate per singolo parametro (a parte per i frame minimi che spesso sono abbastanza aleatori).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.