AMD Ryzen 7 3700x Review : Il nuovo octa core a 7nm

CONCLUSIONI

Il nuovo Ryzen 3700x è una CPU molto versatile, capace di affrontare sia il gaming, che il rendering. Chiaramente non si tratta di una CPU da workstation di fascia alta con 16 cores, ma i suoi 8 cores e 16 threads abbinati ad un ottimo IPC, lo rendono adatto anche a rendering impegnativi.
Le performance in multi-core ed in single-core sono ottime ed il miglioramento rispetto al 2700x è netto, in tutti gli ambiti.
Il prezzo a cui questa CPU è offerta, ad oggi, ovvero intorno ai 340-350 euro, la rende un bestbuy per la fascia prezzo.
Non resta molto da dire sulle performance ed il prezzo di questo Ryzen 7 3700x, consigliarlo è semplice, ciò che risulta più difficile esaminare è : “chi dovrebbe preferire il 3700x al 3600/3600x?”
Chiunque faccia rendering, o utilizzi software che sfruttano ogni core in più presente nel sistema, ha degli ovvi e chiari vantaggi dai cores in più del 3700x.
Sul gaming la questione è più complessa.
I titoli che sfruttano realmente 8 cores e 16 threads non sono molti ed in linea di massima, la maggior parte dei gamers resterebbe quasi parimenti soddisfatto da un 3600 o un 3600x. Tuttavia, i giocatori più esigenti, che giocano a qualche multiplayer massivo, o tripla A particolarmente pesante (vedi Assassin’s Creed Origins, Battlefield V o Anthem ecc),
potrebbero apprezzare il comportamento solido del 3700x, che ha un frametime veramente pulito e stabile, anche in questa tipologia di titoli.
Gli
streamers, che oltre a giocare, vogliono condividere le proprie esperienze di gioco sui social, trovano nel 3700x la CPU adatta a loro, ad un prezzo fortemente competitivo. 
I gamers che per preferirlo al 3600, dovrebbero fare importanti rinunce sulla scheda grafica, probabilmente non sono invece il target ideale di questa CPU e trovano nel 3600 un processore più indicato, con performance grandiose e capace di affrontare schede grafiche di fascia alta.
Questo Ryzen 7 3700x merita assolutamente il nostro Gold Award.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.