Msi Meg x570 Ace review. x570 vs x470

Test e Overclock

Siamo giunti al momento della verità, in cui analizzeremo le performance ottenute con la scheda madre.

Piattaforma Test

MSI Ace x570 (agesa 1.0.0.4 Patch B), Asrock x470 (agesa 1.0.0.4 Patch B), Ryzen 7 3700x , Ryzen 9 3900x, 2×8 GB Trident Z 4133 c19, Arctic liquid freezer II 360, Palit RTX 2080ti Gaming Pro OC, SSD Nvme Sabrent Rocket 1TB , Seagate Barracuda 2TB, Windows 10 pro 64bit.

Divideremo i test in due parti, inizialmente vedremo le performance della motherboard con la CPU in PBO, quindi lasceremo fare all’xfr e alla motherboard, in un secondo momento ci dedicheremo all’overclock manuale.
Le prime differenze, seppur marginali, si mostrano durante l’overclock delle Ram. La Ace mostra sin da subito delle ottime propensioni all’overclock. Il profilo che siamo riusciti a rendere stabile è il seguente


Per quanto riguarda la Taichi invece siamo stati costretti a mantenere qualche timing leggermente più rilassato per trovare la stabilità ed abbiamo utilizzato il seguente profilo


A parità di volt, 1.412v sulla la Taichi sotto carico e 1.42 sulla Ace, abbiamo guadagnato anche qualche mhz sull’overclock della cpu sulla scheda MSI, segno che il comparto fasi ed il Bios svolgono un ottimo lavoro.
Grazie alla possibilità di impostare valori decimali sul BCLK, con 100.70 di base clock abbiamo raggiunto 3830mhz sulle Ram e 1915mhz sull’fclk in modalità 1-1 senza causare problemi al nostro Nvme.

Test in PBO

Su Cinebench le due motherboards hanno performance praticamente identiche.

In questo benchmark, il noto Corona 1.3, la taichi risulta più performante, completando il rendering in meno tempo. La scheda madre Asrock riesce a mantenere un boost leggermente più elevato rispetto alla Ace, un trend che si ripeterà anche altrove.

La x470 Taichi si mostra nuovamente leggermente più performante, ottenendo uno score più elevato sul single core.

Su Aida, con le ram a 3800mhz su entrambe le motherboards, abbiamo ottenuto risultati molto vicini. La Taichi risulta leggermente più veloce sul Read e sul Copy, mentre la Ace ottiene risultati migliori sulle latenze. Probabilmente ciò dipende anche da un diverso Bias con le due schede.

Sul membench presente nel Dram Calculator osserviamo uno scenario simile a quello ottenuto su Aida64.

I due score sono vicinissimi. Ancora una volta lo score sulla CPU è leggermente più alto con la x470 Taichi.

Le performance in game, con entrambi i giochi a risoluzione 1080p e preset grafico massimo, sono letteralmente identiche.

N.B. Gli score leggermente più elevati in alcuni benchmark, ottenuti con la x470 Taichi sono frutto di una gestione lievemente differente del boost, non solo per quanto riguarda le frequenze, ma anche per quanto riguarda i volt. La scheda Asrock tende ad essere più aggressiva sui volt e non è raro ritrovare valori intorno ad 1.44-1.45v, mentre la Ace si mantiene in un intorno di 1.4v.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.