Ufficiali i Microsoft Surface Book 3 e Surface GO 2

Oggi Microsoft ha annunciato 2 prodotti molto attesi dai suoi fan, il Microsoft Surface Book 3 ed il Surface GO 2.
I due dispositivi lanciati da Microsoft hanno obbiettivi di utenza differente. Infatti il primo è indirizzato prettamente per chi vuole fare produttività, avere elevate performance e portabilità, mentre il secondo è indirizzato ad un utenza più generica, che necessità di un prodotto dall’elevata portabilità e durata della batteria, con principali task quali Office e la riproduzione dei media. 

Microsoft Surface Book 3

Il Microsoft Surface Book 3 è un prodotto estremamente interessante.
Microsoft afferma che il miglioramento generale delle performance è quantificabile con il 50%. Il design non cambia molto dal modello precedente, presentando cerniere estremamente flessibili che permettono di piegare il portatile fino a 360° e di usarlo come laptop o come tablet.
E’ presente in due varianti, una da 13.5” ed una da 15”.

Nel modello da 13.5” troviamo un Core I5 Ice Lake, mentre per quanto riguarda il lato grafico si ha una configurazione che prevede una Intel Iris Plus o una GTX 1650 Max-Q.
Il modello da 15” invece presenta una configurazione hardware decisamente più potente, avendo un Core I7 Ice Lake accoppiato ad una GTX 1660Ti.
Esclusivamente per il mercato dei business consumer è possibile una variante con una GPU Quadro RTX 3000 (stesso chip della RTX 2060).
L’archiviazione è rappresentata da un SSD NVMe che va da una versione basilare di 256 GB ad un massimo di 1 TB. Per la versione da 15” solo per il mercato americano sarà disponibile una versione da 2 TB.
Sono altresì presenti configurazioni che vanno da 8 a 32 GB (16-32 GB per il modello da 15”) di LPDDR4X da 3733 MHz.
Tra le altre caratteristiche sono presenti una fotocamera anteriore da 5 MP ed una posteriore da 8 MP.
Il display è touch con formato 3:2 con una risoluzione 3000×2000 sul modello da 13.5” e con risoluzione 3240×2160 per il modello da 15”.
L’autonomia pubblicizzata da Microsoft è di 15 ore sul modello da 13.5” ed arriva a ben 17 sul modello da 15”.
Il prezzo di questo device lo rende sicuramente non destinato a tutti, dato che si tratta di un prodotto estremamente premium, infatti il prezzo della versione 13.5” parte da 1850 euro con disponibilità in Italia a partire dal 2 Giugno.

Microsoft Surface GO

Il design di questo prodotto è sostanzialmente invariato dal predecessore, restando un prodotto molto compatto, con una qualità costruttiva al top ed elevata portabilità.
Lo schermo è più ampio del predecessore essendo uno schermo touch PixelSense che arriva a 10.5”. L’aumento delle dimensioni dello schermo è stato ottenuto grazie ad una diminuzione dello spessore delle cornici, mantenendo così inalterata la dimensione del device. Lo schermo ha una risoluzione 1920×1080.

In questo nuovo modello migliorano l’autonomia e le prestazioni grazie al nuovo Intel Core m3-8100Y che portano a detta di microsoft un miglioramento prestazionale del 65% rispetto al modello precedente.
Ad ogni modo è possibile scegliere una variante con il Pentium Gold 4425Y (lo stesso della precedente generazione).
In entrambi i casi si parla di un processore 2 cores e 4 threads. Per quanto riguarda il resto della dotazione, parliamo di 4 GB di RAM e 64 di memoria per il Pentium e 8 GB di RAM e 128 GB di Storage nella versione Core m3.
Per la connettività è presente il WiFi-6 Intel ed il comparto audio è affidato ad una soluzione a doppio microfono.
La fotocamera anteriore è da 5 MP, mentre quella posteriore è da 8 MP e prevede una app ottimizzata per l’acquisizione di documenti e note.
C’è anche una variante dotata di modulo telefonico LTE.
Il prezzo parte da 469 euro, con disponibilità a partire dal 12 Maggio.
I preordini partono oggi nel Microsoft Store, grazie ai quali si riceverà in omaggio un Surface Mobile Mouse.
Inoltre studenti e insegnanti potranno beneficiare inoltre di uno sconto del 10%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.