Apple Mac Pro con processore ARM nel 2022?

Nel corso del 2019, Apple ha lanciato il Mac Pro 2019, nel suo form factor classico, ovvero nello stile Tower. Quella specifica iterazione del Mac Pro era mossa dalla presenza di un processore Intel Xeon-W da 24 Cores, accoppiato a delle GPU AMD Radeon Pro Vega.
Ora a distanza di circa due anni, si vocifera che il lancio di una nuova versione della Workstation, col logo della mela, sia in fase di sviluppo e che dovrebbe arrivare sul mercato entro il 2022.

Il Mac Pro 2022 dovrebbe essere reso disponibile in tre differenti varianti basate su una CPU da 32, da 48 o da 64 Cores. In ogni caso si tratta di un processore sviluppato in-house da Apple e basato su architettura ARM.

La versione entry level con processore da 32 Cores, presenterebbe 24 Cores ad elevate performance ed 8 ad alta efficienza, una GPU da 32 Cores e 64 GB di RAM ed un prezzo di partenza di 5,499 USD.
La variante di fascia media dovrebbe presentare 48 Cores, di cui 36 ad Alte Performance, una GPU da 64 Core, il tutto accoppiato a 256 GB di RAM ed un prezzo che va a partire da 11,999 USD.
La proposta top di gamma proporrebbe una CPU da 64 Cores, di cui 48 ad alte performance, 128 GPU Cores e 512 GB di RAM. Il prezzo invece dovrebbe assestarsi sui 18,999 USD.
Per tutte e tre le varianti i tagli di memoria vanno da un minimo di 512 GB fino ad un massimo di 8 TB di SSD.

Le informazioni qui riportate sono dei rumors, fatti trapelare da un noto ed affidabile leaker per le tematiche riguardanti Apple, note come LeaksApplePro.
Di seguito il Tweet col quale sono state inizialmente rese note tali informazioni.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.