Fysetc MK3S Clone Review. Nel 2022 è una valida scelta?

Introduzione

In questo articolo tratteremo di una stampante in commercio da alcuni anni, ma che ancora oggi rappresenta un’icona della stampa 3d. Stiamo parlando della MK3S.
Non vedremo all’opera l’originale Prusa, ma il noto clone prodotto da Fysetc, analizzandolo sotto vari aspetti, compresi alcuni upgrades interessanti.
Il Kit condivide con l’Original Prusa gran parte delle specifiche tecniche (a parte qualche differenza che vedremo in seguito), che è possibile consultare nel sito Prusa QUI

Il clone Fysetc presenta tutte le caratteristiche dell’originale, tra cui sensore filamento, power panic, pinda (non SuperPinda), piatto magnetico, sensorless homing, rilevamento degli impatti.

2 Comments

  1. Credo di averla letta almeno una ventina di volte…. articolo MOLTO ben spiegato e soprattutto trasmette quella voglia di provarci, eh che dire, ci ho provato. Stampante, hotend, guide comprate !!!

    Magari ci fossero tanti appassionati così !!! Grazie !!!

    1. Grande! Scelta coraggiosa e non per tutti, dato che richiede un po’ di pazienza e un po’ di confidenza con gli assemblaggi, ma una di quelle scelte che poi ripaga con una gran macchina. Hotend davvero eccellente il mellow, hai fatto più che bene a fare quell’upgrade. Nel complesso è una delle stampanti che preferisco e che uso quotidianamente nel mio parco macchine (ne ho più di una) 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.