AMD Ryzen Optimization : Ram Overclock

Introduzione

Dopo aver trattato lo scaling delle performance su una piattaforma AM4 con la frequenza delle Ram e l’overclock delle stesse, consultabile QUI, è il momento di approfondire alcuni aspetti e rispondere alla domanda “si ma, come si overcloccano le Ram?”
La premessa è semplice, se l’overclock sulla CPU e sulla GPU, possono richiedere una buona dose di pazienza, oltre che manualità e consapevolezza di ciò che si fa e dei parametri che andranno modificati, sicuramente l’overclock sulle Ram ne richiede….Molta di più! Quindi se si è intenzionati a fare “qualche prova” bisogna esser pronti ad ore di test, ed a qualche BSOD.
Iniziamo da cosa ci serve per procedere :

  • Una chiavetta USB per creare un supporto bootabile con Memtest86 (scaricabile QUI), uno stress test specifico per la stabilità delle Ram. Questo test richiede molto tempo, ma è ottimo se non si vuole rischiare di corrompere il sistema operativo. In alternativa un test più rapido, ma efficace è TM5 (scaricabile QUI) , per usare TM5 raccomando di seguire le istruzioni, ovvero copiare il file cfg nella cartella bin sostituendo il precedente ed editarlo portando i cicli a 10.
  • Un programma per degli stress test tra Prime95 (scaricabile QUI), o Aida (scaricabile QUI), quest’ultimo per test sulla Ram e sulla Cache lo preferisco. Cito questi due perché sicuramente tra i più conosciuti.
  • Nuovamente, tanta pazienza. Non si otterranno risultati sperati pretendendoli frettolosamente.

Una volta fatte queste premesse, passiamo all’esplorazione del Bios, focalizzando i parametri che ci interesseranno maggiormente.

EDIT UPDATE: è anche presente una revisione dell’articolo, dedicata ai Ryzen 3000 QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.