Google pensa di produrre dei Soc proprietari per Chromebook e Pixel phone

Sulla scia di quello che sta facendo Apple, anche Google pensa di optare per dei SoC proprietari per i Pixel ed i Chromebook prodotti direttamente da Big G.
Il progetto pare essere chiamato Whitechapel, un’iniziativa che vede la collaborazione di Samsung per produrre SoC con hardware specifico al fine di alimentare le tecnologie di machine learning di Google.
Il primo Chip ad essere prodotto per questo scopo dovrebbe essere un SoC ad 8 cores ARM, che sarà utilizzato nella prossima generazione di Pixel phones.
Non è difficile immaginare che Google possa utilizzare una versione meno potente dei futuri SoC per poter dar vita alle prossime generazioni di Hardware IoT come Chromecast e Google Home.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.