In arrivo il processo produttivo a 4 nm ed un aumento dei prezzi da parte di TSMC

TSMC è il principale produttore di semiconduttori al mondo, producendo chip per compagnie come Apple, AMD, Huawei, Intel, Nvidia e Qualcomm, e pare che nel prossimo futuro i prezzi dei wafer di silicio da 12” andrà incontro ad un rincaro del 25%.
Un rincaro così sostanzioso nei wafer che produce la società Taiwanese porterà quasi sicuramente a dei rincari dei prezzi delle varie società che si appoggiano a TSMC per la produzione dei propri chip.

Infine, pare che la società di Taiwan, potrebbe anticipare il rilascio del processo produttivo a 4 nm. Infatti la produzione di chip a 4 nm potrebbe iniziare già entro il Q4 del 2021. Un tale anticipo nel rilascio del nuovo PP, potrebbe essere sfruttato da Apple, Huawei e Qualcomm per produrre i SoC del 2022.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.