Threadripper 3990X, To Rule Them All

Dopo un susseguirsi continuo di voci ed una sbadata semiconferma concessa da MSI in un suo video su YouTube,  è arrivato il momento.
Direttamente da AMD arriva l’annuncio ufficiale del futuro rilascio ad inizio 2020 della mostruosa CPU Ryzen Threadripper 3990X.
La CPU in questione va ad essere la capostipite della già impressionante famiglia Threadripper 3000, che conta CPU con 24 e 32 cores ed ovviamente SMT.
Il 3990X è una CPU da 64 cores e 128 threads, 288 MB di Cache ed un TDP di 280W.

Caratteristiche scioccanti per una CPU Desktop, anche se appartenente alla fascia HEDT, che porta alla totale demolizione della controparte HEDT Intel.
Nel package sono presenti 8 Chiplet con 8 cores ciascuno, collegati ad un I/O Die che contiene l’immensa Cache L3 da 256 MB.
Sono altresì presenti 4 canali di memoria e 64 linee PCI 4.0, la metà di quello che è presente sulle CPU Epyc (unico modo di differenziare i prodotti di fasce di mercato differenti).
Il TDP più elevato rispetto ai fratelli minori 3960X e 3970X, nonchè rispetto alla CPU dalla quale deriva direttamente, Epyc 7742, fa presuppore che la CPU avrà frequenze elevate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.