Una misteriosa GPU AMD potrebbe essere il 30% più potente della 2080TI?

Una misteriosa GPU AMD ha fatto capolino online su VR Benchmark, e potrebbe offrire nel caso specifico circa il 30% in più di prestazioni rispetto alla 2080TI.
In un intervista Lisa Su ha confermato la presenza delle GPU Big Navi e ha dichiarato che saranno rilasciate, come i processori Zen 3, durante il 2020.

Questi sono semplicemente dei leaks e delle speculazioni, provenienti da un benchmark, OpenVR Benchmark, dove una sconosciuta GPU AMD è risultata più veloce della 2080Ti del il 17%. Va però sottolineato che questa GPU incognita, ha registrato un risultato migliore del 17% rispetto al miglior risultato registrato nel database con una Rtx 2080Ti, ovvero ottenuto con una dose più che generosa di overclock.
Considerando che verosimilmente stiamo confrontando un Engineering Sample con una scheda ormai ottimizzata e spremuta in overclock, in molti hanno ipotizzato un distacco reale che potrebbe raggiungere un intorno del 30%.

La cosa particolare di questo benchmark nello specifico è che il codice della CPU riporterebbe ad un modello preliminare di Ryzen 7 4800H.
Ad ogni modo, come detto, si parla di un engineering sample e di conseguenza il prodotto finale, grazie ad ottimizzazioni sui Driver e sulle frequenze della scheda, potrebbe essere molto più potente. E’ sicuramente significativo vedere che AMD potrebbe avere una GPU di questo calibro in serbo.

Ovviamente tutte queste considerazioni vanno prese con la dovuta dose di riserbo. Si parla di prodotti incogniti, su cui si può solo ipotizzare e “scomettere” azzardando delle previsioni e finchè non ci sarà una conferma ufficiale, o non ci saranno dei dati ufficiali in merito, resteremo sempre nell’incerto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.