AMD comunica che sono state trovate tre vulnerabilità nei propri prodotti

AMD ha comunicato la presenza di 3 differenti falle di sicurezza nei propri prodotti.
La prima ad essere stata trovata risale al 7 Ottobre, ed è una falla presente nei Driver Radeon. Un fix non è stato ancora trovato ed è auspicabile un suo rilascio entro il Q1 2021.
La comunicazione dell’esistenza delle altre vulnerabilità è arrivata il 14 Ottobre.
La seconda falla è EscapeHandler. E’ presente nei Driver Radeon e può causare dei Blue Screen, ed è già stata risolta tramite un aggiornamento.
La terza falla, affligge il software Ryzen Master, può far sì che un utente malintenzionato possa avere autorizzazioni e privilegi dal sistema. Per questo specifico problema AMD ha rilasciato un aggiornamento Hotfix del software, per la precisione è la versione 2.2.0.1543.
Queste falle di sicurezza dei prodotti AMD sono state scovate tutte da Cisco Talos.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.