AMD conferma Zen 4 basato su processo produttivo a 5 nm

Nella giornata di martedì AMD ha rilasciato i risultati economici del Q2 2020, nei quali hanno mostrato una crescita del 26% su base annua.
Oltre i dati economici dati dalla casa di Sunnyvale ai propri investitori, AMD ha dato anche delle informazioni riguardanti il futuro dei settori CPU e GPU.
AMD infatti ha dato conferme agli investitori che tutto sta procedendo secondo i piani e saranno rispettate le scadenze della Roadmap attuale.
Di fatto Lisa Su ha confermato l’arrivo di RDNA2 e Zen 3 nel Q4 di quest’anno e che la futura generazione di processori basati su Zen 4 arriverà nel 2021 e sarà basata su un PP a 5 nm TSMC.
Questo ci fa notare come AMD nonostante sia in una condizione favorevole nei confronti della concorrenza non si adagia sugli allori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.