Confermate le caratteristiche di molti chip Comet Lake

La nuova serie di CPU Intel Desktop sarà ancora a 14 nm e sarà chiamata Comet Lake.
I Core di decima generazione saranno ospitati da un nuovo socket (LGA 1200), portando al lancio delle schede madri della serie 400.
Sarà preservato il supporto alla memoria DDR4-2666 con 32 GB di capacità per canale.
I chip si suddividono in 6 differenti linee (Celeron, Pentium, I3, I5, I7, I9), in modo da poter coprire tutte le fasce del mercato. Inizialmente non saranno lanciate sul mercato tutte le CPU.

La fascia più alta sarà presieduta dall’ I9 10900 che avrà 10 cores e 20 threads, 65W di TDP e un clock base di 3 GHZ e 5.1 in boost, e 20 MB di Cache. Non sarà presente al lancio una versione K della CPU top di gamma. E’ presente però una versione con 35W di TDP e denominata I9 10900T.

I core I7 si dividono in 10700K, 10700 e 10700T, tutte le CPU sono accomunate da 8 cores e 16 threads, con 16 MB di Cache. Del 10700K non si conoscono clock e TDP, mentre sappiamo il clock del 10700 che avrà TDP di 65W e clock di 3 GHz in base e 4.8 GHz in boost. Il 10700T ha TDP di 35W e clock di 2.2 GHz base e 4.4 in boost.

La linea I5 presenta CPU con 6 cores e 12 threads, con 12 MB di Cache e si dividono in 10500K, 10500 e 10500T. Non si conoscono le caratteristiche di clock e TDP della CPU K, mentre il 10500 ha un TDP di 65W e clock di 3.2 di base e 4.3 in boost. Il 10500T come le altre CPU a basso consumo ha 35W di TDP e clock molto bassi, che vanno da 2.3 Ghz base a 3.7 Ghz in boost.

La gamma core I3 è composta da CPU con 4 cores e 8 threads, sono presenti 8 MB di Cache e sono presenti il 10100K, 10100 e 10100T.
Il 10100 ha frequenze di 3.2 GHz e 3.8 GHz in boost con TDP di 65W, mentre il 10100T ha frequenze di 2.3 e 3.6 GHz con 35W di TDP.

I Pentium e i Celeron vanno a presidiare la fascia più bassa del mercato.
I primi sono caratterizati da CPU con 2 cores e 4 threds con 4 MB di Cache, mentre i secondi sono privi di Hypertreading e hanno solo 2 MB di Cache.

I Pentium si dividono in G6400 e G6400t, il primo ha TDP di 65W e clock di 3.8 GHz, mentre il G6400T ha un TDP di 35W e 3.2 GHz di Clock.

I Celeron invece si dividono in G5900 e G5900T, il primo ha un TDP di 65W con 3.2 GHz di clock. Mentre il secondo funziona a 3 GHz e 35W di TDP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.