Il connubio Nvidia-Mediatek mostra i primi frutti del Gaming su ARM

Nvidia sta lavorando da tempo a stretto contatto con Mediatek per portare le GPU RTX su device ARM-powered, ed ora iniziano a vedersi i primi frutti di tale collaborazione.
Di fatto il team verde ha mostrato una tech demo in cui è possibile vedere Wolfenstein Youngblod, con RTX e DLSS attivi, in un sistema con CPU ARM e in un sistema con Distro Linux.
Il sistema in questione parrebbe presentare una CPU Mediatek Kompanio 1200 ed una GPU GeForce RTX 3060.

Grazie alla collaborazione nata tra Nvidia e Mediatek, ora di fatto sono stati pubblicati gli SDK Nvidia compatibili con gli ARM system, tra i quali figurano quelli per il DLSS, il RTX Direct Illumination (RTXDI), il Nvidia Optix AI-Acceleration Denoiser (NRD), il RTX Memory Utility (RTXMU) ed RTX Global Illumination (RTXGI).

Il DLSS ed il RTXGI SDKs arriveranno presto agli sviluppatori, mentre il resto è già perfettamente funzionante per i sistemi Linux e Chrome.
Inoltre, se consideriamo che Nvidia ha ”acquisito” ARM, non è difficile pensare che in un prossimo futuro potremmo vedere dei dispositivi totalmente alimentati da tecnologia Nvidia, con GPU GeForce e CPU ARM proprietaria della casa di Santa Clara.
Ad ogni modo non ci resta che attendere gli sviluppi dati dalla collaborazione Nvidia-Mediatek, e vedere come può svilupparsi lo scenario del gaming on ARM con OS Linux.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.