In arrivo CPU Intel con una nuova organizzazione della cache

Pochi giorni fa è stata notato su SiSoft Sandra un benchmark di una nuova CPU Intel.
Tale CPU possiede 6 cores e 12 threads con una frequenza di 3 GHz.
Non sarebbe una sorpresa, dato il susseguirsi dei leak, secondo i quali l’intera gamma dovrebbe avere l’Hypertreading.
Quello che però ci ha sorpreso è una differenza nella organizzazione nella cache.
La nuova CPU ha una cache L2 più grande, avendo una dimensione di 1.25 MB.
Infatti le precedenti CPU a 14 nm vedono come CPU con cache L2 maggiore il 10980XE, con 1 MB di Cache L2.
Non è chiaro dove questa CPU possa prendere posizione sulla lineup a 14/10 nm.
L’unica cosa che ci è dato sapere è che una tale differenza nella dimensione della cache L2 potrebbe essere associata ad un cambio architetturale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.