Windows 10 versione 1909, aggiornamento di Novembre

Microsoft ha rilasciato la major update di novembre. Come solito diverrà disponibile tramite Windows Update, ma è possibile “forzare” l’aggiornamento tramite il noto Windows Media Creation Tool QUI che aggiornerà il sistema all’ultima versione (per mantenere file e app bisogna sincerarsi che sia selezionata l’apposita modalità di aggiornamento che li mantiene).
Nonostante si parli di un major update, le novità sono poche rispetto alla precedente versione di maggio.
Non che questo sia necessariamente un male, dato che grossi cambiamenti, continui, possono effettivamente risultare tediosi, specialmente per chi deve stare a stretto contatto con il PC in ambito lavorativo.
Le novità riguardano l’interfaccia utente, un maggiore controllo sulle notifiche, ed alcune migliorie riguardo gli assistenti digitali ed “esplora risorse”.
Adesso sarà possibile effettuare una ricerca sia localmente, ovvero sui dischi, che sul cloud, il tutto contemporaneamente. Un piccolo cambiamento, ma che rende il sistema di ricerca più comodo da utilizzare.
Potremo inoltre aggiungere eventi nel calendario direttamente tramite taskbar.
Infine, secondo quanto detto da Microsoft, ci saranno migliorie per quanto riguarda l’ottimizzazione energetica, che porteranno ad una maggiore durata della batteria.
Al momento non vi sono bug importanti segnalati, ma ovviamente ciò non significa che ne
sarà totalmente esente su tutte le configurazioni. Nel caso riscontraste anomalie con la nuova versione, sentitevi liberi di condividerle nei commenti, oltre ovviamente a segnalarle a Microsoft.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.