Ufficiali i Ryzen 3000XT

Oggi AMD ha annunciato 3 nuove CPU appartenenti alla famiglia di processori Zen 2 desktop.
Queste CPU sono denominate Matisse Refresh e presentano il suffisso XT per distinguersi dalle altre CPU Zen 2 già esistenti e che continueranno ad essere presenti sul mercato.
Le tre CPU in questione sono il 3600XT, 3800XT e 3900XT, in modo da rinvigorire le fasce delle CPU Ryzen 5, Ryzen 7 e Ryzen 9.
Ci sono alcuni motivi che hanno potuto portare al lancio di questo ”refresh”. Il primo è  quello di colmare il gap con le CPU Intel in quello che è l’ambito gaming.
Il secondo invece è quello di potersi assicurare più tempo per limare i dettagli riguardanti i futuri processori Zen 3. Il lancio della prossima generazione di CPU AMD infatti si vocifera essere stato rimandato ad inizio 2021.
Questi processori presentano dei lievi aumenti nel Boost Clock, mantenendo i medesimi Base Clock delle CPU X di cui rappresentano un refresh.
Il Ryzen 5 3600XT presenta un Boost Clock di 4.5 GHz, quindi 100 MHz più elevato di quello del 3600X.
Il Ryzen 7 3800XT ha un Boost Clock di 4.7 GHz, portando un aumento di 200 MHz rispetto al 3800X.
Invece il Ryzen 9 3900XT ha un Boost Clock di 4.7 GHz, quindi un aumento del Boost Clock di appena 100 MHz rispetto al 3900X. 
I processori Matisse Refresh saranno disponibili con copertura globale a partire dal 7 Luglio, ad un anno esatto dal lancio della famiglia di CPU Zen2.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.