FLSUN QQ-S Review, una valida stampante 3D

Introduzione

Un settore che negli ultimi anni ha visto una crescita d’interesse ed un’evoluzione impressionanti è sicuramente quello della stampa 3d.
Ormai da qualche tempo appassionati di questo settore, inizieremo a trattare e proporre articoli riguardanti questo interessantissimo mondo.
Quale modo migliore di iniziare se non presentando una recensione di un prodotto che ci ha convinti, che troviamo interessante e che considerando il prezzo potrebbe risultare alla portata di tutti.
Stiamo parlando di una stampante FLSUN modello QQ-S.
La stampante in questione è stata da noi utilizzata per diverso tempo ed anche per stampe impegnative. Ma prima di entrare nel merito delle prove sul campo, analizziamo alcune specifiche tecniche direttamente dal produttore.

La stampante è chiaramente una Delta, ovvero con il piatto fisso ed i tre assi x,y,z che muovono la hotend tramite i bracci.
Le caratteristiche principali, sono le seguenti:

      • Motherboard a 32bit
        Contrariamente al modello QQ, che presenta una motherboard a 8bit, qui troviamo una motherboard a 32 bit.
        Il modello da noi testato presenta una motherboard mini robin con quattro A4988 come driver.
        Tuttavia contemporaneamente a questa recensione, il produttore ci ha fatto sapere che è disponibile un upgrade riguardante motherboard e drivers. Si tratta di un upgrade acquistabile separatamente al costo di 35 dollari.
        Di seguito vi lasciamo il link tutorial riguardante il kit d’aggiornamento, che dovrebbe garantire una maggiore silenziosità ed inoltre grazie ai tmc 2208 (che presentano un sistema di diodi integrato) le stampe non soffriranno di un artefatto conosciuto come “salmon skin” (cosa comunque facilmente aggirabile anche con i A4988, tramite i TL-Smoother, di fatto appunto dei diodi, ma lo vedremo più avanti).

    • Lattice Platform Hot Bed
      Il piatto presenta una copertura in reticolo capace di dare una forte adesione alle stampe, cosa che in effetti possiamo confermare.
    • Titan Extruder
      Un sistema di feeding basato sul modello prodotto da E3D.
    • Sistema di Autolevel
      Il sistema di autolevel è stato rivisto durante il 2019. Il “Nuovo” sistema , ormai presente su tutte le QQ-S, garantisce un livellamento del piatto preciso, rapido ed automatico. Qui di seguito un tutorial semplice e ben fatto dal produttore su come utilizzarlo.

    • Resume Printing
      Sistema comodissimo per riprendere le stampe quando, ad esempio, accidentalmente la fornitura di corrente elettrica viene meno per qualche secondo. Un sistema che può salvare qualche stampa da qualche incidente non preventivato.
    • Struttura in metallo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.