Msi Meg x570 Ace review. x570 vs x470

Uno sguardo da vicino

Diamo un’occhiata a come si presenta la motherboard e ad alcuni dettagli tecnici sull’hardware equipaggiato.

La Meg Ace si presenta molto curata e rifinita. Non mancano le chicche molto apprezzate dagli smanettoni, come il post code, il tasto cmos ed il flash button, così come l’ormai conosciuto switch a “rotella” per richiamare vari profili di overclock (sistema utilizzato sin dalla x370 gaming titanium).
Gli heatsink sono di dimensioni generose e tutta la dissipazione è studiata con minuziosa dovizia. Un lungo heatpipe va a dissipare sia il comparto VRM che il chip del chipset.
Gli slot M2 presentano un heatsink per la dissipazione degli SSD M2 e ricordiamo che come tutte le x570, la motherboard supporta l’interfaccia Pcie 4.0.
Tutto il bundle è molto elegante ed ha il palese scopo di restituire all’utente un aspetto premium, che una scheda madre con questo costo dovrebbe avere.
Passiamo a qualche dettaglio tecnico interessante.

Questa scheda madre è una Daisy Chain, scelta fatta per enfatizzare le performance delle RAM (in particolar modo in OC) sul secondo e quarto slot, dettaglio che approfondiremo in alcuni test dedicati. Una scelta abbastanza comune sulle x570, tutti i produttori sembrano aver preferito di gran lunga questa soluzione rispetto ad un design t-topology.
La dotazione hardware è più che rispettabile, MSI non ha certo guardato al risparmio, la scheda presenta una configurazione a 6+2 fasi, con controller Infineon IR35201. I mosfet utilizzati sono degli Infineon IR3555 da 60A, in particolare ne troviamo ben 12 per la CPU e 2 per il SOC.
MSI ha scelto di utilizzare i 12 mosfet per la CPU combinandoli con i doubler, che sono 6 x IR3599.
La Ace è una scheda di fascia alta, con un comparto fasi degno di nota, che non teme nemmeno un 3950x spinto in overclock. Si tratta di una dotazione che trovo congrua al prezzo della scheda e che lascia soddisfatti anche i più esigenti.
La scheda audio integrata è la solita Realtek ALC1220, che verrà utilizzata in combinazione a Nahimic 3, scaricabile dallo stesso store microsoft.
La scheda Wi-Fi è invece prodotta da Intel, si tratta di una Wi-Fi AX200 abbinata ad un antennino msi con la sua base, molto gradevole esteticamente. Durante il nostro utilizzo si è rivelata ottima.
Unico neo che mi sento di sottolineare riguarda le porte sata. Abbiamo 4 porte sata, sufficienti se consideriamo anche le porte m2, ma qualcuna in più sarebbe stata apprezzata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.